top of page

Palazzo Angelo Giovanni Spinola | gioiello barocco

Aggiornamento: 3 mag


Tra i sontuosi Palazzi dei Rolli di Genova, il Palazzo Angelo Giovanni Spinola spicca per la sua bellezza e il suo fascino barocco. Situato in Via Garibaldi 5, questo edificio seicentesco rappresenta un capolavoro di architettura e un tuffo nella storia gloriosa della Repubblica Marinara.


Costruito tra il 1558 e il 1576 su progetto dell'architetto Giovanni Ponzello, Palazzo Angelo Giovanni Spinola incarna perfettamente lo stile barocco genovese. La sua facciata monumentale, con le sue lesene, le sue nicchie e i suoi timpani decorati, cattura l'attenzione fin dal primo sguardo.


L'interno del palazzo è altrettanto sontuoso, con affreschi di pregio che ricoprono le pareti e i soffitti, opera di alcuni dei più importanti pittori genovesi del Cinquecento, come Luca Cambiaso e Gregorio De Ferrari. Tra le stanze più ammirate troviamo il Salone Grande, decorato con scene mitologiche e allegoriche, e la Galleria degli Antenati, che custodisce i ritratti dei membri della famiglia Spinola.


Il Palazzo Angelo Giovanni Spinola non era solo una dimora signorile, ma anche un luogo di potere e di rappresentanza. La famiglia Spinola, una delle più nobili e influenti di Genova, lo utilizzava per ospitare ambasciatori, principi e altri illustri personaggi.


Ancora oggi, il palazzo conserva l'atmosfera di quell'epoca gloriosa. Passeggiando tra le sue sale, si ha l'impressione di rivivere i fasti della Repubblica Marinara e di immaginare le sontuose feste e i raffinati banchetti che si svolgevano tra queste mura.


Oggi, Palazzo Angelo Giovanni Spinola è aperto al pubblico e rappresenta una delle attrazioni più visitate di Genova. È possibile ammirare gli splendidi affreschi, i mobili d'epoca e gli oggetti preziosi che arredano le stanze, immergendosi in un'atmosfera di arte, storia e cultura.







4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page