top of page

Antica Farmacia Erboristeria Sant'Anna

La nostra Genova ha sempre delle sorprese per tutti, anche per chi è nato e cresciuto qui. Ci sono sempre scorci nuovi da ammirare, strade nuove da percorrere e luoghi nuovi da visitare. Uno di questi è stato per noi l'Antica Farmacia Erboristeria Sant'Anna (dei Frati Carmelitani Scalzi).



Bottega storica a Genova.

Che cosa ha di speciale una "semplice" farmacia? Si tratta di una Bottega Storica riconosciuta, la più antica per non aver mai cambiato proprietario. Si trova in Piazzetta Sant'Anna, a Genova Castelletto, nei pressi del Convento dei Frati Carmelitani Scalzi e della Chiesa di Sant'Anna. Il Convento, voluto da Nicolò Doria, risale al 1584 e fu il primo dell'ordine in Italia, mentre per la Farmacia si dovrà aspettare la metà del 600, quando era chiamata "spezieria". Nel corso della storia i Frati hanno portato avanti la tradizione dell'erboristeria e della creazione di rimedi di ogni tipo, usando sempre ingredienti naturali e locali.



Una storia basata sui valori.

I Frati Carmelitani Scalzi, che abitano tuttora il Convento di Piazzetta Sant'Anna, sono sempre stati al servizio di precisi valori che hanno accompagnato il loro ordine e il loro operato nella Farmacia. Attraverso i valori della tradizione, dell'accoglienza, dell'approccio, della terapia e delle scelte naturali, hanno portato avanti i loro insegnamenti e hanno assistito chi aveva bisogno di aiuto, trovando una soluzione che fosse sempre la migliore. Ancora oggi la loro idea di medicina continua a perdurare e oggi posso avvalersi di metodi moderni e nuovi, senza però mai dimenticare la potenza delle loro antiche conoscenze. Le loro ricette e i loro segreti sono custoditi nella Biblioteca Storica del Convento, tra le pagine di libri antichi e volumi di erboristeria.


La Chiesa di Sant'Anna.

Dopo aver visitato la Farmacia e aver dato un'occhiata anche al bellissimo giardino nel retro, è possibile visitare la Chiesa di Sant'Anna, accedendo direttamente dell'interno degli spazi del Convento. Vale la pena visitarla, essendo un vero esempio di barocchetto genovese, con navata unica e cappelle laterali, e soprattutto per poter ammirare elementi come il portale in stile cinquecentesco o le opere di artisti di scuola romana, toscana e genovese del tempo. La Santa di riferimento della Chiesa, appunto Sant'Anna, è presente in una scultura marmorea proprio sull'altare; di grande importanza ovviamente anche la figura di Santa Teresa, essendo la fondatrice dell'ordine dei Frati Carmelitani Scalzi.



Come arrivare?

Il nostro consiglio è assolutamente quello di prendere la Funicolare di Sant'Anna per arrivare alla Farmacia, un altro gioiellino della città (parliamo di funicolari, ascensori e cremagliera in questo articolo): potete prenderla da Piazza Portello e, una volta arrivati, troverete le scalette per Piazzetta Sant'Anna praticamente di fronte a voi. Godetevi quindi la visita al Convento, alla Farmacia, alla Chiesa e ammirate Genova dall'alto sia dalla Piazzetta sia con il viaggio in Funicolare. Per ulteriori info visitate il sito della Farmacia Sant'Anna e sbirciate il nostro reel dedicato sulla pagina IG de La Mia Genova.

Post recenti

Mostra tutti

Commentaires

Noté 0 étoile sur 5.
Pas encore de note

Ajouter une note
bottom of page