top of page

I murales del progetto “On the Wall”: in tour con Passpartù!

Aggiornamento: 21 ott 2022

Passpartù: itinerari e tour su misura per te!

Siete a Genova e avete voglia di qualcosa di particolare da fare in città? Dovete assolutamente partecipare ad uno dei walking tour organizzati da Passpartù! Ma prima di raccontarvi di cosa si tratta.. ma che cos’è Passpartù? Gaia di Passpartù è una travel designer specializzata nel disegnare itinerari personalizzati e tour dedicati: una guida perfetta se siete alla ricerca di consigli e indicazioni su misura per i tuoi viaggi, in particolare quelli liguri. Noi siamo state ospiti di uno dei suoi tour genovesi.. curiosi?

Il progetto “On the Wall”.

Questo particolarissimo tour ci ha portato alla scoperta del progetto “On the Wall” dedicato alla street art e ai murales che da qualche anno popolano il quartiere di Genova Certosa. Il progetto, voluto dal comune di Genova avendo come scopo la riabilitazione del quartiere, doveva partire inizialmente già intorno al 2017-2018: purtroppo, a causa della caduta del Ponte Morandi, il tutto è stato ovviamente posticipato per dare priorità all’emergenza di una città ferita e in lutto. Nel 2019, a pochi passi dalla costruzione del nuovo Ponte San Giorgio, finalmente le opere sono venute alla luce e hanno iniziato a prendere vita anche i tour.

Street art walking tour nel cuore di Genova Certosa.

Gaia di Passpartù e la guida Lidia ci hanno portato alla scoperta dei principali murales del quartiere, raccontandoci segreti e curiosità sulla loro realizzazione, sugli autori e sul significato della loro arte. Gli artisti hanno dedicato le loro opere proprio alla città di Genova, omaggiandola con i suoi simboli, come ad esempio San Giorgio, oppure con riferimenti alle celebrità cittadine, come Paolo Villaggio o Fabrizio De Andrè. Sono state poi rappresentate anche scene di vita di quartiere, i Palazzi dei Rolli del centro di Genova, la natura in ogni sua forma e anche concetti come la libertà di viaggiare ed essere noi stessi, senza tecnologia e impedimenti vari. Anche sotto il Ponte San Giorgio sono presenti diversi murales per ricordare le vittime di questa tragedia. La camminata con le nostre guide dura circa un paio d’ore e la novità assoluta è che si tratta di un tour interattivo: sarete infatti connessi con Gaia tramite il vostro smartphone e potrete partecipare ad un mini gioco con in palio uno speciale premio!

Passpartù ti porta in viaggio!

E’ possibile prenotare questo walking tour tramite la pagina Instagram di Passpartù; Gaia sarà felice di consigliarvi anche altri giri da lei organizzati, come il tour enogastronomico nelle Langhe oppure la gita con aperitvo alle Isole Palmaria, a Lerici. Visitate anche il sito, dove troverete tutte le informazioni di cui avete bisogno!

6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Kommentare

Mit 0 von 5 Sternen bewertet.
Noch keine Ratings

Rating hinzufügen
bottom of page