top of page

Strutture ricettive storiche genovesi | Dimora Almayer



Genova è unica per la sua conformazione territoriale, per la sua storia e il dialetto, così rimarcato, s'insinua fra i caruggi, insieme con l'odore di salsedine.
Città collocata fra mare e monti, le strade del suo centro storico si dirigono verso il porto mentre le case, alte, strette e colorate, si ammassano nella sottile striscia di terra per poi arrampicarsi sulle colline.

La luce ambrata, gli insiemi dei palazzi con i loro cortili, la natura intensa, il blu del mare che persuade e gli scorci fioriti, rendono questa città davvero attraente.


E fra i dedali delle stradine, scalini e salite, scorgono piazze e chiese adornate da preziosi rissêu, un mosaico acciotolato di pietre, bianco e nero.


Accanto a una delle più belle del capoluogo, la chiesa di San Siro, a due passi dalla stazione Piazza Principe, fra la darsena e il patrimonio Unesco dei palazzi nobiliari, sorge Dimora Almayer.






E’ facile fermare il tempo qui, dove il calpestio dell'ambientazione su pavimenti in marmo o in graniglia, conta migliaia di passi a partire dal XV secolo. Dimora Almayer infatti è al piano nobile di un palazzo storico, ancora oggi di proprietà della famiglia Sauli Scassi; le dimensioni e le altezze delle stanze, impreziosite da affreschi e stucchi, rappresentano tale unicità.



Dimora Almayer è una struttura ricettiva, una casa che accoglie ospiti che potranno soffermarsi con amici o famiglia, in un luogo davvero suggestivo, la cui atmosfera è in sintonia con la città.


E il posto é talmente esclusivo che diventa luogo ideale per servizi fotografici. La luce passa da una finestra all’altra, dando risalto alla ristrutturazione che richiama sapori antichi, con accostamenti di tessuti e mobili accuratamente selezionati. Persino il profumo degli ambienti resta addosso, come una gradevole essenza persistente.






Dietro a tanta cura vi sono due donne, Elena e Fanny, che riescono a recuperare vecchi oggetti e riadattarli perfettamente allo stile della dimora storica. In cucina è possibile trovare un lavandino di marmo, che giaceva abbandonato in un terrazzo, con il suo stile semplice, ma prezioso per chi ama richiamare l’aria di un tempo. Girellando fra le altre stanze è possibile trovare testiere in ottone, poltroncine in legno e velluto, stoviglie in ceramica e vecchi libri impilati.





L'obiettivo delle due Host è far vivere agli ospiti un’esperienza unica, curando ogni dettagli, ponendo l’attenzione sulle richieste, elargendo consigli locali, proponendo itinerari di attrazione culturale-storica oltre che culinaria.


Difficile non innamorarsi di questo posto, dove cura e bellezza spiccano in ogni dove.



Dimora Almayer fa parte di “Slow stay in Italy”, una vera e propria una rete di host, gestori o proprietari di piccole strutture ricettive in tutt’Italia, dove il comun divisore è l’amore per l’accoglienza e la cura degli ambienti.


Aprire le proprie case in segno di ospitalità è come mostrare una parte di sé, dove la professionalità e la competenza sono caratteristiche di chi ogni giorno dedica il proprio tempo e le proprie conoscenze per offrire un servizio davvero impeccabile.



DIMORA ALMAYER

Dimora storica nel centro di Genova

Via San Siro 1, Genova












72 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page