top of page

Trenino di Casella: una storia lunga 95 anni

Nel cuore della Liguria, tra Genova e l'entroterra, si snoda una ferrovia che sembra uscita da una cartolina d'altri tempi: il Trenino di Casella. Questa storica linea ferroviaria è molto più di un semplice mezzo di trasporto; è un viaggio attraverso la storia e le bellezze paesaggistiche di una delle regioni più affascinanti d'Italia. Vi portiamo con noi a scoprirla.


Le Origini del Trenino di Casella

La ferrovia Genova-Casella, conosciuta affettuosamente come il Trenino di Casella, fu inaugurata nel 1929. L'idea di collegare Genova con i paesini dell'entroterra nacque dall'esigenza di migliorare i collegamenti tra la città e le aree rurali, facilitando il trasporto di persone e merci. Questo progetto rappresentò un passo importante per lo sviluppo economico e sociale della regione. I passeggeri non mancavano già dai primi anni di servizio e il turismo dell’entroterra ligure ne giovò moltissimo. Durante la Seconda Guerra Mondiale il Trenino fu inizialmente sospeso ma poi venne riutilizzato poichè moltissime famiglie decisero di scappare dai bombardamenti in città per raggiungere valli più sicure. Alla fine della guerra però, nonostante i pochi danni subiti dagli attacchi bellici, il Trenino riportò segni di decadimento e di usura che durante la guerra erano impossibili da riparare. Negli anni successivi si decise di restaurare il treno e i vagoni ma anche di sostituire i binari.



Il Trenino oggi.

Oggi, il Trenino di Casella, passato ad AMT Genova, è un'attrazione turistica amata sia dai residenti che dai visitatori. Offre un'alternativa piacevole e rilassante al frenetico ritmo della vita moderna, permettendo di riscoprire la bellezza della natura e la tranquillità dei piccoli paesi. Inoltre, la ferrovia organizza eventi speciali, come viaggi tematici e gite in collaborazione con le comunità locali, che valorizzano le tradizioni e i prodotti tipici della regione. Una piccola chicca per gli amanti di Harry Potter: vengono spesso organizzati eventi e giornate dedicati al mago più famoso del mondo, occasioni in cui il trenino di Casella diventa come l’Hogwarts Express!



Un Percorso Affascinante.

Il trenino parte dalla stazione di Manin a Genova, e attraversa 25 chilometri di paesaggio ligure, terminando la sua corsa proprio a Casella. Lungo il tragitto, i passeggeri possono godere di viste dall’alto sulle colline liguri, boschi rigogliosi e piccoli borghi pittoreschi. Il percorso tocca diverse stazioni, tra cui Sant'Olcese, Vicomorasso e Crocetta d'Orero, offrendo la possibilità di scoprire angoli nascosti e tradizioni locali. Si possono provare moltissimi percorsi di trekking nella natura dell’entroterra, a seconda della stazione scelta. Un plus per gli amanti della cucina ligure: se scendete alla stazione di Canova Crocetta, vi consigliamo i due ristoranti della zona, famosi per servire la vera tradizione ligure, ovvero l’Antica Trattoria del Bado e la Trattoria della Crocetta dei Fratelli Morando.



Informazioni per il tuo prossimo viaggio.

In definitiva, il Trenino di Casella è molto più di una semplice linea ferroviaria: è un simbolo della storia e della cultura ligure, un ponte tra passato e presente. Se ti trovi in Liguria, non perdere l'occasione di fare un viaggio su questo affascinante trenino, per vivere un'esperienza unica che ti porterà alla scoperta di un pezzo importante della storia locale.

Per tutte le info, il percorso, le stazioni, gli orari e i vari avvisi, visitiate il sito ufficiale della Ferrovia. Fateci sapere nei commenti o sulla nostra pagina IG se avete mai preso il Trenino o se lo prenderete!




Post recenti

Mostra tutti
bottom of page